CHI SIAMO...

Da oltre trent'anni importiamo i migliori caffè del mondo per creare miscele uniche. Tostiamo il caffè con un metodo naturale, utilizzando esclusivamente legna selezionata per attenerci fedelmente all'antica tradizione napoletana. La tostatura a legna valorizza le singole peculiarità dei pregiati tipi di caffè, armonizzandoli tra loro. E' un processo artigianale caratterizzato da estrema attenzione e cura, che può essere affidato solo a mani esperte e a gandi intenditori di caffè.

TOSTATO A LEGNA

                             

Il caffè delle nostre miscele deriva dalle più pregiate e selezionate piantagioni, prevalentemente centro- sud americane. Prediligiamo le Arabiche e le Robuste più rare ed esclusive, di alta qualità per offrire l'eccellenza del caffè ai nostri clienti. 

Il caffè verde che arriva nella nostra torrefazione è sottoposto ad attente analisi prima di essere lavorato.

                                                       

Per ottenere una miscela Irio, creiamo un melange tra aroma e corpo di vari caffè, impiegandone fino a 10 tipologie diverse, le cui caratteristiche si compensano senza lasciare gusti ed aromi predominanti.

Ogni miscela è studiata accuratamente per mesi o addirittura anni, per soddisfare le esigenze di ogni palato, in particolar modo quello più esigente.

LA TOSTATURA A LEGNA

La Irio è una delle poche torrefazioni artigianali, in Italia e nel mondo, ad utilizzare la tostatura a legna. Un metodo andato oramai in disuso, sia per l'automaticizzazione delle industrie che per la sua complessità.

Si tratta di un processo nel quale l'occhio e l'esperienza umana fanno ancora la differenza, affidando completamente alla manualità dell'artigiano la tostatura, che richiede grande esperienza, amore e dedizione.

 
La torrefazione del caffè ha una durata variabile. Raggiunta la temperatura ottimale, costantemente monitorata, il caffè verde viene miscelato all'interno della torrefattrice.

Trascorso il tempo di tostatura, vengono prelevati dei campioni di caffè per valutare lo stato di caramellizzazione degli zuccheri e della carbonizzazione della cellulosa, che conferiscono al chicco il suo colore tipico, insieme alla sfumatura dello stesso.

Nella fase finale, il caffè rovente viene lasciato raffreddare naturalmente all'interno della vasca di mescolazione per essere poi trasferito negli appositi silos a riposo, preservando in questo modo l'aroma del caffè.

Il legno attenua il gusto amaro ed acido, tipico del caffè e lo arricchisce di intensi e profondi aromi, dal cioccolattoso al caramellato, dal fruttato al tostato.

  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Pinterest Icon

Irio caffè s.a.s Via E.Forzati 18 - 80057 S.Antonio Abate (NA)

P.iva 05563771210

Copyright 2017